SCOPRI CHI SONO I 3 MOSCHETTIERI CHE TI FARANNO AVERE SUCCESSO NEL TUO LOCALE

musketeers-thumb

Sicuramente avrai sentito raccontare
o avrai letto da qualche parte
la storia dei 3 moschettieri
o meglio “le storie”,

si perché oltre al romanzo di Alexandre Dumas
ne sono state scritte diverse versioni
nonché girati numerosi film più o meno memorabili.

La storia che mi ricordo io
è quella che leggevo da bambino su un vecchio libro illustrato.

Raccontava di 3 moschettieri del Re di Francia,
Athos, Porthos e Aramis,
che con l’aiuto di un giovane guascone D’Artagnan,
che poi sarebbe diventato il quarto moschettiere,
riuscivano a sgominare i piani del Cardinale Richelieu
e a conquistare la fiducia della Regina.

Ero così affascinato da questa storia
che penso di avere consumato il libro a forza di rileggerla

Mi appassionava il coraggio dei protagonisti,
e soprattutto l’idea che ciascuno avesse una caratteristica diversa,
ma grazie al fatto di riuscire a mettere insieme tutte le loro abilità,
risultassero sempre vittoriosi sulle guardie del Cardinale.

Da qui il loro famoso detto

UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO!

Fortissimi!

Certo se la storia fosse stata scritta in modo diverso
non sarebbe stata così edificante.

Per esempio se ci fosse stato un Re che avesse dato importanza solo a Porthos
e un po’ ad Aramis,
pensando che Athos non fosse poi così necessario
e che non si fidasse di D’Artagnan
perché chi lo conosce e poi non si sa bene a cosa serva.
Sarebbe stato ben difficile sconfiggere il Cardinale.

E di sicuro senza D’Artagnan,
sarebbe mancato il vero eroe in grado di fare la differenza.

Credo che la storia non avrebbe avuto lo stesso successo.

Ma perchè ti racconto questa cose?

Primo perché a me i romanzi di “cappa e spada”, come ti dicevo,
sono sempre piaciuti

Al punto che il mio LOGO si ispira ad un monogramma del Re di Francia
Luigi XIII e sua moglie Anna d’Austria

Valdegrace       LOGO

proprio quelli dei 3 moschettieri!

Ma poi anche perché è una METAFORA PERFETTA
di come andrebbe gestito un locale.

Uh? Cosa c’entrano i moschettieri con gestire un locale?

Se mi segui te lo spiego,
sarà divertente…

Ti ho fatto prima un “riassunto” della storia
e te lo ridico

3 moschettieri del Re di Francia;
Athos, Porthos e Aramis 
che con l’aiuto di  D’Artagnan
riescono a sgominare i piani del Cardinale Richelieu
e a conquistare la fiducia della Regina.

Ora,
proviamo a fare un esperimento.
proviamo a “sostituire” i personaggi principali di questa storia
con altri che non sono eroi da romanzo
ma che tu dovresti conoscere comunque bene

Diciamo che al posto di Athos Porthos e Aramis
ci mettiamo AMBIENTE, PRODOTTO e SERVIZIO!

il Re di Francia è il TUO LOCALE

La Regina è il PUBBLICO

Il cardinale Richielieu è la CONCORRENZA

e D’Artagnan?

Beh lui è il MARKETING!

Si lo so che ti stai chiedendo cosa abbia bevuto
oppure
se debba cambiare spacciatore…

Ma ti garantisco che non bevo, non fumo e non mi drogo!
In compenso, siccome sono un creativo,
mi invento queste storie!

Ma il bello viene adesso!

Prova a rileggere la storia dei 3 moschettieri
con questi nuovi personaggi.

Te la rifaccio io.

i 3 moschettieri del TUO LOCALE:
AMBIENTE, PRODOTTO E SERVIZIO
che con l’aiuto del MARKETING
riescono a sgominare i piani della CONCORRENZA
e a conquistare la fiducia del PUBBLICO.

Figo no?

Certo se la storia fosse stata scritta in modo diverso
non sarebbe stata così edificante.

Per esempio se ci fosse stato un LOCALE che desse importanza solo al PRODOTTO
e un po’ al SERVIZIO
pensando che l’AMBIENTE non è così necessario
e che non si fidasse del MARKETING
perché chi lo conosce e poi non si sa bene a cosa serva,
sarebbe stato ben difficile sconfiggere la CONCORRENZA

E di sicuro senza il MARKETING
sarebbe mancato il vero eroe in grado di fare la differenza.

Eh eh eh…
Ti è piaciuta questa storia?

Beh,
non sono certo Alexandre Dumas (che si starà rivoltando nella tomba…)
ma anche se non sei un amante dei romanzi d’avventura come me
dovrebbe comunque averti fatto capire alcune cose:

  • che nel tuo locale esistono aspetti diversi (ambiente, prodotto, servizio e… marketing)
    ai quali devi dare la STESSA importanza.
  • che devi farli lavorare insieme per ottenere il successo che meriti.
  • che uno solo di questi non può essere sufficiente
    ne avere la stessa forza di tutti messi assieme.

Se vuoi capire come Athos… ehm l’AMBIENTE
e gli altri moschet… ehm ASPETTI
possano lavorare insieme e contribuire in modo fondamentale
al successo del tuo locale
scaricati e leggiti questo e-book
http://progettarelocalidisuccesso.com/download-risorse-gratuite/

E ricordati…

Uno per tutti,
tutti per uno!

Annunci